Home / Scegli il paese / Asia / Giappone / Devi sapere che...

Devi sapere che...

Un libro

Tutti i libri di Yoshimoto Maiko, conosciuta come Banana Yoshimoto, forse l’autrice giapponese più letta in Occidente. Raccontano spaccati di vita giapponese crudi e moderni.

Una città

Osaka è la seconda città del Paese per popolazione e per importanza economica dopo Tokyo, situata 400 km a sud-ovest della capitale, nonché il principale porto e centro commerciale. È una città molto attiva e i suoi amministratori stanno investendo grossi capitali nel tentativo di migliorare la qualità dell’ambiente urbano. Osaka non è una città turistica (anche se conserva alcuni antichi edifici religiosi e il castello di Hideyoshi, il più grande del Paese), ma è quella che rende meglio l’idea della vita dei lavoratori giapponesi.

Un’azienda

Sony Corporation, gruppo economico tra i primi cento al mondo per fatturato, presente nei settori dell’elettronica di consumo, della comunicazione e dei servizi finanziari. Il titolo Sony è quotato alle Borse di Tokyo e New York; lo slogan della società è “make.believe”.

Un personaggio

Akio Morita, che portò la Sony ad essere la marca più conosciuta al mondo e a più di ottant’anni dichiarava “Mi alzo ogni mattina con l’intenzione di migliorare un processo”.

Una tradizione, un cibo

La forte diffusione di ristoranti giapponesi in Europa e nel mondo, potrebbe indurci a pensare che in Giappone si consumi solo pesce crudo, sushi e sashimi. In realtà la cucina giapponese è molto ricca e variegata; non mancano pollo, gamberi, vitello, maiale, verdure, uova e ovviamente il riso.

Il ramen è un piatto tipico a base di tagliatelle di frumento, servite in brodo di carne e/o pesce, spesso insaporito con salsa di soia o miso e con guarnizioni in cima come maiale affettato, alghe marine secche, cipolla verde e a volte mais.

Un proverbio giapponese

こぼれた水は瓶に戻ってくることはありません
L’acqua rovesciata non tornerà nel vaso.

Cosa fare di sera

In Giappone si ha l’imbarazzo della scelta su come passare le serate. La vita notturna è tra le più variegate al mondo. Nei quartieri delle grandi città non mancano locali, discoteche o luoghi per il gioco d’azzardo. Chi vuole rimanere sul classico può optare per una rappresentazione di Kabuki a teatro o per gli spettacoli di danze o tornei tradizionali. Un’esperienza particolarmente suggestiva è la partecipazione alla cerimonia del tè.

Cosa comprare

Lo shopping in Giappone attira sia i turisti sia i residenti. Gli oggetti che un turista può acquistare sono: le porcellane giapponesi, le riproduzioni delle famose spade, le Katane, o i coltelli giapponesi; per un ricordo più fanciullesco, invece, gli aquiloni o le bambole Kokeshi.